Eretenia

Standard di Qualità - Impegni e programmi

 

Per una casa di cura privata è fondamentale offrire le cure migliori in un clima sereno orientato alla soddisfazione dei pazienti. L'ospedalità privata è basata sull'alternativa e sulla libera scelta. Il miglioramento dell'efficienza, efficacia e qualità dei servizi nella Casa di Cura Eretenia è un percorso necessario ed un dovere verso coloro che scelgono la nostra struttura.

Questo è il principio fondamentale che ci ha portato ad ottenere nel marzo 2001 la certificazione UNI EN ISO 9002:1994 e successivamente la 9001:2008. E' la naturale continuazione di un cammino di miglioramento che manterremo nei prossimi anni offrendo ai nostri pazienti il massimo di sicurezza, confort, disponibilità ed attenzione.

Qualità, efficienza ed efficacia delle cure sono inoltre un dovere deontologico e contrattuale dei medici operanti nella Casa di Cura. In questa prospettiva la Casa di Cura ha realizzato un'importante opera di rifacimento del gruppo operatorio ed ha in programma la ristrutturazione dei reparti di degenza per rispondere a standard di qualità più elevati. Queste importanti opere sono la fase conclusiva di un progetto, la cui attuazione ha avuto inizio da qualche tempo, che mira a realizzare una struttura ospedaliera che, per modernità di impianti e tecnologie fornisca le migliori prestazioni sanitarie possibili.

Aspetti inerenti il ricovero ospedaliero

Le informazioni al paziente sui trattamenti terapeutici sono fornite durante le visite. Il medico curante è disponibile in orario prefissato per informazioni più dettagliate e per riferire ai famigliari sui casi di maggiore gravità.

Prima dell'esecuzione di tutte le procedure chirurgiche che comportano rischi sia anestesiologici che operativi, il paziente viene adeguatamento informato dei rischi possibili e viene quindi acquisito, con apposita scheda, il cosiddetto "consenso informato".

Il consenso viene acquisito in tutti i casi di intervento chirurgico e per procedure invasive ed in occasione di trasfusioni di sangue o emoderivati, per i quali si provvede normalmente, salvo casi eccezionali di particolare urgenza. Il centro trasfusionale di riferimento, che si occupa della conservazione e della consegna delle sacche di emoderivati, si incarica di effettuare le prove di compatibilità.

Alle dimissioni dalla Casa di Cura viene consegnata all'utente una relazione clinica per il medico curante.

Impegni e programmi

La Casa di Cura si impegna:

- a provvedere alla ristrutturazione e alla ricollocazione dei servizi che, a seguito del continuo sviluppo dell'attività, vengono a trovarsi in penuria di spazi operativi;

- a migliorare le condizioni di confort nelle sale di soggiorno e nelle zone di attesa degli utenti;

- a garantire la completezza dell'informazione attraverso la predisposizione di opuscoli informativi sull'area di degenza e sulle condizioni di ricovero, da consegnare agli utenti;

- a garantire, agli utenti che fruiscono di prestazioni specialistiche e diagnostiche ambulatoriali, la più completa informazione sulle prestazioni erogate e sulle procedure di prenotazione ed esecuzione delle stesse, anche mediante la predisposizione di opuscoli informativi;

- a predisporre un'organizzazione operativa delle attività ambulatoriali che consenta di fruire delle prestazioni richieste limitando per quanto possibile i tempi di attesa;

- a predisporre un modulo per reclami ed osservazioni dell'utente;

- a valorizzare e responsabilizzare il personale, mediante corsi interni ed esterni per accrescere la professionalità degli operatori sanitari;

La Casa di Cura è certificata UNI EN ISO 9001:2015

 

Politica della qualità Politica per la privacy
Prenotazioni on linepianifica la tua visita. Referti on line Questionario Ambulatori Questionario Laboratorio

Aree Specialistiche

Medici

Contattaci

Orari

Eretenia